venerdì 8 gennaio 2010

Eubida, la prima banca dati europea sulle biomasse

Il suo nome significa EUropean BIomass Database e sarà la prima banca dati sulle biomasse dell’Unione Europea. EUBIDA nasce dal progetto AquaTerre, il Network europeo integrato della biomassa e per il riutilizzo dei rifiuti nei bio-prodotti. Avviato il 1 aprile 2008 e finanziato attraverso la “Coordination Action” della Commissione Europea, AquaTerre mira a promuovere la cooperazione tra centri di ricerca, imprese e altre parti interessate alla ricerca, sviluppo e applicazione delle agroenergie e alla produzione e valorizzazione dei biocarburanti. In particolar modo il progetto mira a realizzare un inventario delle attuali fonti di biomassa in Europa e quantificandone il potenziale per identificare quelle migliori.
In tal senso si concretizza EUBIDA che servirà, grazie ai 16 stati (UE e non) coinvolti, a colmare la carenza di informazioni sulla produzione e disponibilità di risorse di biomassa in molti Paesi della Comunità europea.
Per l’Italia partecipa l’ENEA, con il coordinamento scientifico del Gruppo SIStemi Vegetali per Prodotti Industriali (BIOTEC SIS, Centro Ricerche Casaccia), oltre ad enti ed istituiti di ricerca pubblici e privati, università e associazioni di categoria. Il prodotto sarà mappato tramite GIS (Geographical Information System) per rappresenta geograficamente le informazioni e i dati sulla disponibilità delle risorse, correlandole ai principali aspetti geografici e socio-economici di ogni specifico territorio, in tempo reale e in modo condiviso.
“In ENEA – si legge in comunicato dello stesso Ente – una particolare attenzione è stata rivolta alla realizzazione di un inventario (Matrix of biomass inventory) che raccoglie i dati sulla disponibilità di biomasse nei 28 Paesi europei oggetto dell’indagine comprendenti, oltre i sopra elencati, anche Estonia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia, Svizzera e Ungheria”.

fonte: rinnovabili.it

Nessun commento:

Google
Si è verificato un errore nel gadget

Passatempo Preistorico

Moonstone Madness

Pronti a partire, pronti per distruggere tutto? Bene, allora fate un salto indietro nell'era preistorica e immergetevi in questa nuova avventura dal gusto tribale. A bordo del vostro cinghiale dovrete raccogliere le gemme preziose necessarie per passare alle missioni successive, saltando gli ostacoli se non volete perdere il vostro bottino e distruggendo i totem a testate per conquistare altre gemme utili. Inoltre, una magica piuma vi catapulterà verso il cielo dove punti e gemme preziose sono presenti in gran quantità, per cui approfittatene! cercate di completare la missione entro il tempo limite, utilizzando le FRECCE direzionali per muovervi, abbassarvi e saltare, e la SPACEBAR per prendere a testate i totem.

Change.org|Start Petition

Blog Action Day 2009

24 October 2009 INTERNATIONAL DAY OF CLIMATE ACTION

Parco Sempione - Ecopass 2008