giovedì 11 marzo 2010

UN ACCORDO PER MIGLIORARE RACCOLTA E RICICLO DELLA CARTA

Comieco (Consorzio nazionale per la raccolta e il recupero degli imballaggi a base cellulosica) e Unionmaceri (l'Associazione che in FISE Unire rappresenta le aziende del recupero della carta) hanno da poco siglato un accordo che definisce un nuovo quadro di riferimento per gli operatori del settore del recupero dei rifiuti in carta e cartone. L'obiettivo principale consiste nel migliorare la qualità della raccolta differenziata e del recupero della carta favorendo investimenti nell'innovazione.

L'intesa, che discende dall'Accordo Quadro ANCI/CONAI per la gestione dei rifiuti da imballaggio, nasce in considerazione del costante incremento del quantitativo della raccolta differenziata di carta e cartone (e della previsione di crescita ulteriore nei prossimi anni) in un contesto che vede l'offerta di macero superare la domanda dell'industria cartaria nazionale e che rende fruttuoso utilizzare al meglio tutte le opportunità di riciclo offerte, favorendo al contempo un maggior utilizzo dei prodotti riciclati attraverso l'applicazione concreta del "green public procurement".

In sostanza, l'Accordo definisce criteri rigorosi per la scelta delle piattaforme di recupero cui conferire la raccolta differenziata e individua le caratteristiche tecnico-strutturali delle stesse, compresa la dotazione delle attrezzature e il possesso di una certificazione di qualità. Saranno previste forme di incentivazione per le piattaforme che dimostrino di effettuare investimenti nell'impiantistica ed automatizzazione dei processi di selezione e di cernita; gestione in qualità; informatizzazione e gestione dei dati.

Importanza prioritaria è attribuita, quindi, al miglioramento della qualità del macero in fase di raccolta e recupero, quale condizione necessaria per soddisfare gli standard qualitativi richiesti per l'impiego nei processi di riciclo, in accordo a quanto previsto dalla nuova direttiva europea sui rifiuti.

L'intesa fornisce inoltre i criteri e i parametri, anche economici, per la stipula a livello locale dei contratti tra cartiera e piattaforma per i servizi prestati da quest'ultima; infine, per verificare la qualità delle raccolte effettuate, è stata fissata una procedura di controllo dei ricevimenti in piattaforma ed è stato stabilito che piattaforma e Comune convenzionato stipulino specifiche intese per quanto riguarda la gestione delle frazioni estranee eccedenti il limite massimo e la copertura dei relativi oneri da parte del convenzionato.

L'accordo sottoscritto riguarda oltre 300 piattaforme e si rivela strategico alla luce dei dati relativi alla raccolta differenziata del 2009, che segnalano un incremento di circa il 4% sul 2008, grazie soprattutto al notevole +15% registratosi nel Sud del Paese. L'Accordo, aperto a tutti gli operatori del recupero del macero, ha decorrenza retroattiva dal 1° settembre scorso, resta in vigore fino alla scadenza dell'Accordo Quadro ANCI-CONAI e sarà soggetto ad una verifica annuale.

fonte: ambiente.it

Nessun commento:

Google
Si è verificato un errore nel gadget

Passatempo Preistorico

Moonstone Madness

Pronti a partire, pronti per distruggere tutto? Bene, allora fate un salto indietro nell'era preistorica e immergetevi in questa nuova avventura dal gusto tribale. A bordo del vostro cinghiale dovrete raccogliere le gemme preziose necessarie per passare alle missioni successive, saltando gli ostacoli se non volete perdere il vostro bottino e distruggendo i totem a testate per conquistare altre gemme utili. Inoltre, una magica piuma vi catapulterà verso il cielo dove punti e gemme preziose sono presenti in gran quantità, per cui approfittatene! cercate di completare la missione entro il tempo limite, utilizzando le FRECCE direzionali per muovervi, abbassarvi e saltare, e la SPACEBAR per prendere a testate i totem.

Change.org|Start Petition

Blog Action Day 2009

24 October 2009 INTERNATIONAL DAY OF CLIMATE ACTION

Parco Sempione - Ecopass 2008