sabato 14 marzo 2009

CLIMA: SCIENZIATI, PEGGIORI SCENARI SEMPRE PIU' PROBABILI

Le osservazioni sui livelli di emissione globale di gas serra ''rendono sempre piu' probabili i peggiori scenari tra quelli realizzati dall'Ipcc''. Queste in sintesi le conclusioni del Congresso Internazionale sul Cambiamento Climatico che si e' svolto a Copenaghen dal 10 al 12 marzo e che ha visto il contributo nei vari campi della scienza climatica di 1600 scienziati da piu' di 70 paesi. A due anni dall'ultimo rapporto del Comitato intergovernativo sui cambiamenti climatici (Ipcc) gli scienziati hanno fatto il punto sulla situazione arrivando a un documento in sei messaggi chiave, riferiscono il Centro Euro-mediterraneo per i cambiamenti climatici e Ipcc Focal Point Italia. Al primo punto gli scienziati avvertono che ''si evidenzia un andamento tale da far ipotizzare un accresciuto rischio, per il futuro, di cambiamenti climatici bruschi e irreversibili''. Inoltre, si sottolinea nel secondo messaggio, le societa', soprattutto quelle piu' povere, si dimostrano molto vulnerabili ai cambiamenti climatici, anche dove questi abbiano livelli molto bassi. Quindi il terzo messaggio evidenzia ''la necessita' di azioni di mitigazione rapide, intense, efficaci e coordinate a livello globale e regionale''. ''Piu' deboli saranno gli obiettivi per il 2020, piu' alti saranno i rischi e piu' difficile sara' realizzare gli obiettivi fissati per il 2050''. ''I cambiamenti climatici - e' il quarto messaggio - avranno (e hanno gia' oggi) effetti diversi in diverse aree del pianeta'' e le strategie di adattamento e mitigazione non potranno evitare di tenere in considerazione queste differenze. Secondo gli scienziati, poi, gli strumenti per fronteggiare efficacemente le sfide dei cambiamenti climatici ''ci sono gia'. Sono di carattere economico, tecnologico, comportamentale, gestionale, ma devono essere energicamente e ampiamente implementati per raggiungere lo scopo di decarbonizzare le nostre economie''. Il messaggio conclusivo sottolinea infine la necessita' di ridurre l'inerzia dei sistemi socio-economici

fonte: ansa.it

Nessun commento:

Google
Si è verificato un errore nel gadget

Passatempo Preistorico

Moonstone Madness

Pronti a partire, pronti per distruggere tutto? Bene, allora fate un salto indietro nell'era preistorica e immergetevi in questa nuova avventura dal gusto tribale. A bordo del vostro cinghiale dovrete raccogliere le gemme preziose necessarie per passare alle missioni successive, saltando gli ostacoli se non volete perdere il vostro bottino e distruggendo i totem a testate per conquistare altre gemme utili. Inoltre, una magica piuma vi catapulterà verso il cielo dove punti e gemme preziose sono presenti in gran quantità, per cui approfittatene! cercate di completare la missione entro il tempo limite, utilizzando le FRECCE direzionali per muovervi, abbassarvi e saltare, e la SPACEBAR per prendere a testate i totem.

Change.org|Start Petition

Blog Action Day 2009

24 October 2009 INTERNATIONAL DAY OF CLIMATE ACTION

Parco Sempione - Ecopass 2008