venerdì 18 dicembre 2009

Legambiente in piazza contro il Ponte «Restituiremo la prima pietra al Governo»

«Il 19 dicembre 2009 saremo in tanti». Legambiente, con i circoli del territorio siciliano e calabrese in testa, aderisce alla manifestazione contro il bluff del Ponte. L’appuntamento è per domani, 19 dicembre. I manifestanti che scenderanno in piazza chiedono le opere necessarie per il riassetto idrogeologico in quelle aree fragili, e il potenziamento del trasporto ferroviario regionale e dei servizi di traghettamento.

«I proclami bluff del governo sull’avvio dei cantieri per la realizzazione del Ponte sullo Stretto – ha dichiarato il presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza - distolgono attenzione, energie e risorse ad altre necessità pressanti e non più rinviabili sulle due sponde dello Stretto». Per la costruzione di quest’opera faraonica non è ancora stato presentato un piano finanziario completo. «Di vero e di concreto- sottolinea il presidente- ci sono, al momento, solo soldi pubblici, finanziati dal Cipe e dalla Finanziaria per circa un terzo della cifra stimata utile alla realizzazione del Ponte».

Oltre due miliardi di fondi pubblici, quindi, che sarebbero ben spesi per l’immediata messa in sicurezza dei territori delle province di Messina e di Reggio Calabria o per la realizzazione di nuove e più moderne infrastrutture per il trasporto pendolare. Legambiente è soddisfatta della decisione della Regione Calabria di uscire dalla Società Stretto di Messina e invita la Regione Sicilia a seguire questa strada.
«Quella del Ponte – ha concluso Cogliati Dezza – è una scelta che non guarda alle reali necessità del Paese, e che nel periodo della crisi delle banche rischia solo di trasformarsi in un cantiere infinito. Per questo, auspichiamo una ricca partecipazione alla manifestazione pacifica e popolare di sabato a Villa San Giovanni, e annunciamo la restituzione simbolica della “prima pietra” al governo nazionale».

fonte: lanuovaecologia.it

Nessun commento:

Google
Si è verificato un errore nel gadget

Passatempo Preistorico

Moonstone Madness

Pronti a partire, pronti per distruggere tutto? Bene, allora fate un salto indietro nell'era preistorica e immergetevi in questa nuova avventura dal gusto tribale. A bordo del vostro cinghiale dovrete raccogliere le gemme preziose necessarie per passare alle missioni successive, saltando gli ostacoli se non volete perdere il vostro bottino e distruggendo i totem a testate per conquistare altre gemme utili. Inoltre, una magica piuma vi catapulterà verso il cielo dove punti e gemme preziose sono presenti in gran quantità, per cui approfittatene! cercate di completare la missione entro il tempo limite, utilizzando le FRECCE direzionali per muovervi, abbassarvi e saltare, e la SPACEBAR per prendere a testate i totem.

Change.org|Start Petition

Blog Action Day 2009

24 October 2009 INTERNATIONAL DAY OF CLIMATE ACTION

Parco Sempione - Ecopass 2008