giovedì 17 dicembre 2009

L’imbroglio della bellezza “verde”

Il valore "naturale" è sempre più ricercato dai consumatori, soprattutto quando si parla di prodotti cosmetici e per la cura della persona. Per questo è diventato un "giocattolo" utilizzato nel marketing molto spesso a sproposito. L'associazione consumatori tedeschi di Hamberg denuncia come molti prodotti di bellezza e cura della persona in vendita, presentati come "naturali", in realtà non lo siano affatto. Analizzando la composizione di 20 prodotti e mettendoli a confronto con gli standard di NaTrue, la sorpresa non è stata certo positiva.

Secondo Julie Tyrrel , responsabile di NaTrue ( "sorpresa", secondo Cosmeticdesign.com, per la scelta dell'associazione tedesca), il problema del "greenwashing"nei cosmetici, ovvero di come ci sia l'abitudine di presentare come "eco sostenibili" e "naturali" prodotti che, in realtà, non lo sono affatto è grave e si può risolvere solo con un regolamento così come già avviene in altri settori, ad esempio nell'alimentare.

"I consumatori - spiega la responsabile dello standard biologico - non sanno cosa realmente significhi ‘naturale' e ‘biologico' perché non esiste un punto di riferimento comune a causa della mancanza di un regolamento". E questo ha favorito il diffondersi di indicazioni e messaggi fuorvianti, ha aggiunto.

La maggioranza dei quotidiani tedeschi ha dato ampio spazio al problema del "naturale" millantato, anche perché tra i prodotti scoperti vi sono marche conosciute che hanno costruito la propria reputazione proprio sulle presunte caratteristiche delle proprie proposte. Tra queste, prodotti della Henkel (la tinta naturale Poly Palette contiene una lunga lista di prodotti chimici non permessi) e di Bodyshop ("storicamente riconosciuta come azienda pioniera del naturale", ha commentato la Tyrrel).

fonte: greenplanet.net

Nessun commento:

Google
Si è verificato un errore nel gadget

Passatempo Preistorico

Moonstone Madness

Pronti a partire, pronti per distruggere tutto? Bene, allora fate un salto indietro nell'era preistorica e immergetevi in questa nuova avventura dal gusto tribale. A bordo del vostro cinghiale dovrete raccogliere le gemme preziose necessarie per passare alle missioni successive, saltando gli ostacoli se non volete perdere il vostro bottino e distruggendo i totem a testate per conquistare altre gemme utili. Inoltre, una magica piuma vi catapulterà verso il cielo dove punti e gemme preziose sono presenti in gran quantità, per cui approfittatene! cercate di completare la missione entro il tempo limite, utilizzando le FRECCE direzionali per muovervi, abbassarvi e saltare, e la SPACEBAR per prendere a testate i totem.

Change.org|Start Petition

Blog Action Day 2009

24 October 2009 INTERNATIONAL DAY OF CLIMATE ACTION

Parco Sempione - Ecopass 2008